Grande ottimismo in casa Inter per Romelu Lukaku: la volontà del giocatore è stata ribadita anche al Manchester United che, novità di questi ultimi minuti appurata da FcInterNews.it, è pronto ad aprire concendendo anche un piccolo sconto: dalla richiesta di 83 milioni di euro, infatti, i Red Devils sono pronti a scendere fino a 75-76 più bonus, mentre l'Inter è pronta a spingersi fino a oltre 70 milioni più bonus per arrivare a 80; da capire la formula, sulla quale i due club stanno lavorando. Pressing da entrambe le parti per arrivare all'accordo, con il giocatore che in nerazzurro percepirebbe un ingaggio di 7,5 milioni più bonus che proietterebbero a nove milioni il compenso.

Nei prossimi giorni ci sarà la formalizzazione della proposta, ma lo United è ormai entrato nell'ottica di cedere il belga, che già tre volte ha ribadito ai dirigenti del club inglese la volontà di andare via. Oltretutto, la formazione di Ole Gunnar Solskjaer è vicina a prelevare un nuovo attaccante, da ufficializzare la prossima settimana. Esiste però un inghippo legato alla somma di 5 milioni di euro da riconoscere come premio di formazione e all'Everton in base agli accordi legati all'affare che portò a Manchester il bomber, somma che lo United vorrebbe scaricare all'Inter. Se i nerazzurri non fossero d'accordo, tale somma potrebbe essere coperta con l'inserimento nell'affare di Matteo Darmian. C'è grande volontà in casa Inter, comunque, nel tentare l'affondo finale. 

Sezione: Esclusive / Data: Ven 26 Luglio 2019 alle 22:57
Autore: Redazione FcInterNews.it / Twitter: @Fcinternewsit
Vedi letture
Print