Sirene dalla Premier League per Marcelo Brozovic. Il croato sta avendo un rendimento altissimo e la sua situazione contrattuale ha attirato le attenzioni delle big d'Oltremanica. In particolare al derby era presente domenica uno scout del Liverpool che ha studiato il croato con attenzione. Epic Brozo è legato ai nerazzurri fino al 2022, un contratto non lunghissimo e soprattutto ha una clausola rescissoria valida solo per l'estero di 60 milioni. Tradotto: può rappresentare un colpo abbordabile per le super potenze inglesi.

Ecco perché l'Inter è pronta a correre ai ripari nelle prossime settimane, blindandolo fino al 2024. L'obiettivo è quello di prolungare il contratto togliendo la pericolosa clausola rescissoria. Format contrattuale che Beppe Marotta non ama: per rinnovare pronto un aumento di stipendio dagli attuali 3,2 milioni netti più bonus che lo portano a toccare comodamente i 4 ad almeno 4,5-4,7 milioni a stagione più premi. In modo da allontanare pretendenti ed estimatori inglesi. L'operazione blindatura del regista nerazzurro è partita.

Sezione: Esclusive / Data: Mar 11 febbraio 2020 alle 22:00
Autore: Redazione FcInterNews.it / Twitter: @Fcinternewsit
Vedi letture
Print