Il futuro di Gabriel Barbosa è un work in progress, tutto ancora da decidere. Come raccontato in tempi non sospetti da FcInterNews l’attaccante brasiliano sarebbe felice di proseguire la sua avventura in patria col Flamengo. E per tornare in Europa direbbe eventualmente sì solo a un club di livello, che però creda davvero in lui e gli permetta quindi di giocare con continuità. Certo, il cartellino del verdeoro, fresco di convocazione nella Seleçao in un periodo in cui continua a segnare gol a raffica, continua a essere di proprietà dell’Inter, per cui alla fine saranno proprio i nerazzurri a stabilire, o quanto meno a indirizzare, la prossima tappa della carriera del ragazzo di São Bernardo do Campo. Ma ovviamente Gabriel qualche indicazione al suo procuratore l’ha data, eccome. Su tutte quella di preferire un tipo di calcio competitivo alla pecunia.

Secondo quanto appurato infatti da FcInterNews, pochi giorni fa alcuni intermediari che lavorano per le più blasonate squadre cinesi, tra cui anche il Guangzhou allenato da Fabio Cannavaro, hanno contattato telefonicamente l’entourage di Barbosa, proprio per tastare l’eventuale disponibilità ad un trasferimento nel Paese Asiatico dell’attaccante classe ‘96. La risposta però è stata gelida: no, grazie. Tant’è che non si è nemmeno parlato neppure di un ipotetico ingaggio faraonico, che è plausibile pensare sarebbe stato offerto alla punta 23enne. Proprio perché Gabigol crede in sé stesso. È certo di poter ambire a palcoscenici, con tutto il rispetto per il campionato cinese, molto più blasonati e importanti, in cui essere protagonista indiscusso.

VIDEO - MOU PENSA SEMPRE AL TRIPLETE. ANCHE QUANDO FA GIARDINAGGIO

Sezione: Esclusive / Data: Ven 27 Settembre 2019 alle 16:50
Autore: Simone Togna / Twitter: @SimoneTogna
Vedi letture
Print