Il più facile e accessibile da prendere. Questo status fa balzare Emerson Palmieri in prima fila nel casting terzino sinistro per la nuova Inter. L'italo-brasiliano ha rotto con Frank Lampard che l'ha messo tra i cedibili. Scarso feeling tra i due e pochissime apparizioni in campo alla base di un addio che appare inevitabile. D'altronde Emerson non può e non vuole perdere la nazionale e ha bisogno di giocare nell'anno che porta all'Europeo. La plenipotenziaria del Chelsea, la zarina Marina Granovskaia, parte da 30 milioni per prenderne 25 dalla cessione dell'ex Roma.

L'Inter al momento frena dinanzi a questa cifra e studia una formula alla Juan Cuadrado. La stessa che Beppe Marotta utilizzò per l'approdo del colombiano a Torino. Prestito oneroso con diritto di riscatto, che eventualmente può diventare obbligo al raggiungimento di determinate condizioni. Soluzione questa maggiormente auspicata e gradita dai londinesi. Intanto i contatti telefonici proseguono, anche se pure Sarri e la Juventus pensano a Palmieri. Ecco perché il Chelsea tiene alto il prezzo e spera di fare cassa. Marina ha bisogno di un tesoretto per sferrare l'assalto a Kai Havertz.

VIDEO - TRACOLLO INTER, FURIA TRAMONTANA

Sezione: Esclusive / Data: Mer 08 luglio 2020 alle 14:15
Autore: Redazione FcInterNews.it / Twitter: @Fcinternewsit
Vedi letture
Print