"In un derby c'è qualcosa che non puoi spiegare, ma solo sentire". José Mourinho e il feeling con le stracittadine nel giorno di Arsenal-Tottenham, derby della North London, in campo questo pomeriggio alle 17:30 all'Emirates per la quarta giornata di Premier League. Un posto speciale nei ricordi dello Special One lo conserva ovviamente la sfida fra la 'sua' Inter e il Milan, che torneranno ad affrontarsi a San Siro fra tre settimane. "La preparazione per il derby è la stessa - spiega il portoghese all'emittente britannica Sky Sports -, fai le solite cose normali, ma dentro di te c'è qualcosa che ti riporta alle basi del tuo amore per il calcio. In un derby c'è qualcosa che non puoi spiegare, ma solo sentire. È speciale. La notte prima di un derby dormo con il pigiama della mia squadra così mi sveglio già pronto per andare allo stadio. Devi pensare ai tifosi della tua squadra, che sono nati lì e sentono da sempre quella rivalità. Milan-Inter, per me significa questo: non sono italiano, non ho mai giocato nell'Inter, non ho mai vissuto in Italia, ma devo viverlo sotto la pelle dei tifosi e questo è quello che ho cercato di fare sempre".

Sezione: Copertina / Data: Dom 1 Settembre 2019 alle 16:21
Autore: Daniele Alfieri / Twitter: @DaniAlfieri
Vedi letture
Print