Romelu Lukaku è una pista che si fa sempre più 'calda' in chiave Inter e il fatto che il Manchester United l'abbia escluso da tutte le immagini promozionali per la prossima stagione conferma la volontà di separarsi dal belga, che si è promesso ai nerazzurri. Oggi il Corriere dello Sport conferma e rilancia: "Ieri sera il ds Ausilio ha incontrato il suo agente, Federico Pastorello - si legge -. Il legame tra Lukaku e Conte è forte e non a caso grazie a questo rapporto Romelu ha già raggiunto un accordo di massima per il trasferimento in nerazzurro ritoccando al ribasso l’attuale ingaggio (depotenziato del 25% senza la qualificazione alla Champions), ma fortissimo è pure il vincolo (almeno contrattuale) tra il centravanti e lo United che al momento prende in considerazione solo offerte da 70 milioni di sterline. Una vera e propria enormità che le casse dell’Inter in questo momento non si possono permettere. La strada diventerebbe percorribile se fosse individuata una contropartita tecnica. Il Manchester, nonostante sia al corrente della volontà di Lukaku di cambiare aria e di andare in Serie A, non intende svenderlo e ha chiesto Skriniar che però l’Inter ritiene incedibile. Perisic al momento non è nel mirino dello United. Idem Icardi la cui vicenda è particolarmente delicata e in un certo senso si intreccia con quella di Lukaku". 

Ma in ogni caso la linea in casa Inter è stata tracciata. "Per l'attacco, Conte avrà Dzeko e un altro elemento: Lukaku (se la partenza dell’argentino sarà monetizzata) oppure Dybala (se Mauro andrà alla Juve). Se invece Mauro sceglierà il muro contro muro e rifiuterà qualsiasi destinazione nonostante la società gli abbia fatto sapere che non rientra nei programmi, potrebbe anche non essere convocato per il ritiro e/o per la tournée a Singapore e in Cina. L’area sportiva sta studiando con i legali una soluzione che non apra la porta a ricorsi del calciatore per ottenere lo svincolo, ma su Icardi l’Inter non ha intenzione di fare passi indietro", conferma il CdS

VIDEO - ALLA SCOPERTA DI... - VALENTINO LAZARO, DALL’AUSTRIA A TUTTA FASCIA

Sezione: Copertina / Data: Ven 14 Giugno 2019 alle 08:15 / Fonte: Corriere dello Sport
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
Vedi letture
Print