Tutto confermato anche sulla Gazzetta dello Sport: Alexis Sanchez si è liberato dal Manchester United e a breve verrà ufficializzato il nuovo accordo con l'Inter di tre anni a 7 milioni netti a stagione. Un segnale importante, come l'acquisto di Hakimi: due operazioni che certificano l'ambizione del club. 

Ma la lista di rafforzamento è ancora lunga: un difensore, due centrocampisti, un esterno mancino e una punta di grande livello. "E qui c’è già un bivio: con Conte, tutti gli sforzi saranno incentrati per arrivare ad Edin Dzeko, a lungo corteggiato anche la scorsa estate - si legge -. La Roma stavolta potrebbe essere costretta a cederlo per questioni di bilancio e, nel caso, l’Inter vuole farsi trovare pronta. E se arrivasse Allegri? Beh, allora l’Inter potrebbe valutare anche l’ipotesi di completare l’attacco con Mario Mandzukic, pupillo di Max e attualmente senza squadra. Un affare low cost dal rendimento assicurato".

Conte ha chiesto anche Emerson e Kanté del Chelsea, con Ndombele come alternativa al mediano dei Blues. Mourinho gradirebbe Skriniar, sacrificabile con Conte e meno con altri. E i nerazzurri restano in pole per Tonali e Kumbulla, ma servirà anche cedere.

VIDEO - INTER, MISSIONE EUROPA LEAGUE: LA SQUADRA PARTE PER LA GERMANIA

Sezione: Copertina / Data: Mar 04 agosto 2020 alle 08:49 / Fonte: Gazzetta dello Sport
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
Vedi letture
Print