Ci sono cinque intoccabili per Roberto Mancini, che per rilanciare l'Inter al vertice non intende rinunciare a Miranda, Kondogbia, Brozovic, Perisic e Icardi. Lo scrive oggi la Gazzetta dello Sport, secondo cui il tecnico nerazzurro è già stato chiaro in merito al mercato, sia in entrata che in uscita. "E Murillo? Si vedrà, United e Bayern sono in agguato. Il resto del gruppo, invece, si potrà valutare: il desiderio altrui (vedi Handa, Jovetic e Medel chissà) di vivere altri scenari può dare sterzata. E soldi", aggiunge la rosea.

Nella lista dei desideri, il Mancio ha inserito da tempo profili di qualità e personalità. Ci sono Candreva, Yaya Touré, Biglia, Zabaleta, Ansaldi. Mentre in uscita, come detto, tutto resta in continua evoluzione. "Potersi permettere un big porta per forza a uscite importanti: Handanovic vale 8-10 milioni, con Jovetic bisognerà toccare i 18, poi eventualmente Murillo (15 almeno), Juan Jesus, forse Medel, Eder (ma sarebbe un acquisto-cessione alla pari), Santon e altre operazioni tipo Gnoukouri, Ranocchia, Dodò e prestiti vari", va nel dettaglio la Gazzetta

 

Sezione: Copertina / Data: Lun 09 maggio 2016 alle 08:30 / Fonte: Gazzetta dello Sport
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
Vedi letture
Print