Todibo, Arthur, Vidal, Semedo Aleña: sono questi i nomi che il Barcellona vuole utilizzare per tentare l'Inter con l'obiettivo di abbassare il cash per Lautaro Martinez. Secondo il Corriere dello Sport, non potendo pagare sull'unghia i 111 milioni della clausola a luglio, il club blaugrana spera di convincere i nerazzurri con un'offerta che preveda l'aggiunta di due contropartite tecniche alla base in denaro (circa 70 milioni). La partita, dunque, si giocherà sul "giusto prezzo", ossia sulla corretta valutazione delle due contropartite. Sembrano invece naufragate le piste che conducono a Coutinho e Dembelé: sarebbe uno scambio alla pari e, da quest'orecchio, l'Inter non ci sente.

Ma alla fine tutto dipenderà da Lautaro stesso: la tentazione Barça è forte, ma l'argentino non disdegna neppure restare a Milano. In tal caso, diventerebbe automatico il rinnovo del contratto, al momento messo in ghiacciaia.

Sezione: Copertina / Data: Mer 25 marzo 2020 alle 08:49 / Fonte: Corriere dello Sport
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
Vedi letture
Print