Un centrocampista e un vice-Lukaku: siamo a metà ottobre, tuttavia il mercato di gennaio dell’Inter, sulla carta e a meno di novità nei prossimi due mesi, sembra già delineato. Antonio Conte - si legge su Tuttosport - ha fatto capire al club di essere corto in attacco - e gli infortuni del belga prima e Sanchez ora confermano la necessità di allungare il reparto - e di volere un centrocampista in più perché non soddisfatto del rendimento di alcune pedine. (Rakitic e Matic in prima fila, Vidal si è chiamato fuori). Per quanto concerne l’attaccante, non c’è ancora un profilo che metta d’accordo tutti nel club nerazzurro: in estate il preferito era Petagna, ma la Spal non aveva mai aperto alla cessione del proprio bomber, fondamentale per raggiungere l’obiettivo salvezza. L'ex Milan e Atalanta rimane un nome da seguire con attenzione, anche se l’Inter, nell’ottica anche di proseguire a italianizzare sempre di più lo spogliatoio, segue anche Kevin Lasagna, giocatore che l'Udinese non cederà a cuor leggero. 

VIDEO - COLOMBIA-CILE, CHE BATTAGLIA: SANCHEZ SI FERMA DOPO UN'ENTRATA DI CUADRADO

Sezione: Rassegna / Data: Lun 14 Ottobre 2019 alle 09:00
Autore: Mattia Zangari / Twitter: @mattia_zangari
Vedi letture
Print