Nuovi ostacoli per PPTV, la televisione via streaming di Suning, in Cina. Secondo quanto riportato dai media cinesi e questa mattina da Tuttosport, "la Chinese Super League ha deciso di interrompere il contratto prima del tempo perché nel 2020 la multinazionale di Nanchino avrebbe versato soltanto 19.2 milioni rispetto alla somma pattuita, pari a 140 milioni".

I diritti per il web del massimo campionato cinese sono stati rivenduti alla concorrente Tencent.

VIDEO - AMARCORD INTER - 16/04/2010: IL SOMBRERO DI MAICON ALLA JUVENTUS

Sezione: Rassegna / Data: Ven 16 aprile 2021 alle 10:00
Autore: Redazione FcInterNews.it / Twitter: @Fcinternewsit
Vedi letture
Print