Nel dispiacere per lo 0-0 di Kiev, l'Inter ha riassaporato il piacere di poter annotare una solidità difensiva sancita dalla seconda gara consecutiva senza subire reti. 

La differenza, secondo Tuttosport, la fa la presenza di alcuni pilastri come Handanovic (che pure è rimasto inoperoso nelle ultime due gare), De Vrij e Bastoni, assente contro Milan e Borussia Moenchengladbach. "Una ritrovata solidità che non potrà che far piacere a Conte in attesa di ritrovare al 100% l'ultimo titolare, Skriniar, fermato dal Covid il 7 ottobre, finora ben rimpiazzato da D'Ambrosio", si legge.

Al ritrovato equilibrio può contribuire sicuramente anche l'utilizzo di Young, altro giocatore rientrato dopo la positività al coronavirus, sicuramente "più abile di Perisic nella fase di non possesso".

VIDEO - SESSANT'ANNI DI MARADONA, MA ANCHE IL "PIBE" SI ARRESE ALL'INTER DEI PANZER

Sezione: Rassegna / Data: Ven 30 ottobre 2020 alle 10:00
Autore: Redazione FcInterNews.it / Twitter: @Fcinternewsit
Vedi letture
Print