Dieci gol nelle prime cinque gare della stagione (senza considerare preliminari e play off di Europa League per la pochezza degli avversari), l’Inter non li incassava dai tempi dello sciagurato avvio di stagione di Gian Piero Gasperini. Quelli erano decisamente tempi molto bui - sottolinea Tuttosport - ma il dato delle due reti incassate a a partita resta ed è ugualmente preoccupante. Allora Gasp provava - senza riuscirci - a inculcare nella testa dei Tripletisti la difesa a tre e i suoi concetti di calcio, quest'anno Antonio Conte sta tentando di dare una dimensione più internazionale alla manovra della sua squadra per avvicinarsi un giorno alle grandi d'Europa.

"Quanto sta accadendo - si legge sul quotidiano torinese - dimostra come ai nerazzurri manchi come il pane un Kanté, ovvero un giocatore in grado di fare da schermo davanti alla difesa meglio di quanto riuscito a Vidal (...). Visto l’andazzo, non ci sarà da stupirsi se Gagliardini, il più muscolare della compagnia, una volta guarito dal Covid, possa diventare l’uomo deputato a riequilibrare un po’ una squadra che subisce troppo". 

VIDEO - ACCADDE OGGI - 23/10/2007: CSKA-INTER 1-2, GOL PER SAMUEL CON UNA STRANA ESULTANZA

Sezione: Rassegna / Data: Ven 23 ottobre 2020 alle 10:02
Autore: Mattia Zangari / Twitter: @mattia_zangari
Vedi letture
Print