Nelle scorse ore è andato in scena l'ennesimo scontro tra Governo e Sistema-calcio. Come evidenzia il Corriere dello Sport, il Ministro dello Sport, Vincenzo Spadafora, oggi proporrà la proroga del blocco totale dello sport italiano, rimandando a data da destinarsi anche la ripresa del campionato. Da par suo, la Lega Serie A ha risposto con un comunicato ufficiale diramato nella serata di ieri. In mezzo una sensazione diffusa: i vertici del nostro pallone si sono dati un termine, o meglio hanno fissato per i giorni di Pasqua - quest’anno cade domenica 12 aprile - il momento cruciale per le decisioni sul futuro. Se i numeri del contagio saranno in evidente calo e si comincerà a intravedere uno spiraglio di normalità, allora si porrà cominciare a pensare ad una ripresa e chiusura del campionato nei mesi estivi; in caso contrario - con un’emergenza ancora d’attualità - non ci sarà più margine per pensare di finire la stagione. 

Sezione: Rassegna / Data: Lun 30 marzo 2020 alle 08:45
Autore: Mattia Zangari / Twitter: @mattia_zangari
Vedi letture
Print