"Non c’è alcun interesse per la città ma è solo l’ennesima cementificazione". È questa la posizione drastica del movimento Milano in Comune, all’opposizione in Consiglio comunale, e del “Coordinamento San Siro. I cittadini fanno squadra’’, che ieri pomeriggio hanno promosso un’assemblea pubblica nel piazzale antistante il Meazza per discutere del nuovo stadio che Inter e Milan vorrebbero realizzare e per cui stanno trattando con il Comune. Presenti alcune decine di persone.

Il capogruppo di Milano Basilio Rizzo sottolinea: "L’interesse delle squadre è quello di fare un’operazione immobiliare, non di costruire un nuovo stadio, ma questo avverrà su un terreno pubblico e l’interesse della città si deve manifestare in tutti gli aspetti. Il nuovo stadio sarà più piccolo e padroni saranno le tv, le suite per i ricchi e il commercio attorno. Questo non corrisponde al senso di interesse sociale, che è di favorire la più ampia partecipazione della cittadinanza e non gli interessi immobiliari".

Sezione: News / Data: Ven 10 luglio 2020 alle 06:30 / Fonte: Il Giorno
Autore: Redazione FcInterNews.it / Twitter: @Fcinternewsit
Vedi letture
Print