Diversi i nodi da sciogliere in prospettiva definizione delle date della stagione 2020-2021 della Serie A. Il principale, come noto, riguarda la Coppa Italia: la Lega Serie A vorrebbe far giocare le gare degli ottavi in un blocco unico e non spalmate su due settimane, il che permetterebbe di chiudere il campionato il 16 maggio, ma questo andrebbe contro gli accordi con la Rai che prevedono 14 incontri in prime time. L’alternativa per far sì che si termini il 16 maggio, si legge sul Corriere dello Sport, è ridurre le vacanze natalizie e giocare il 27 dicembre.

Ulteriore problematica riguarda la Supercoppa. Tre le ipotesi: 18 settembre, 22 dicembre e 13 gennaio. Le prime due date comportano il rinvio di una gara di campionato, la terza il rinvio di due ottavi di Coppa Italia.

Sezione: News / Data: Ven 07 agosto 2020 alle 17:04
Autore: Christian Liotta / Twitter: @ChriLiotta396A
Vedi letture
Print