Il tridente offensivo Sanchez-Lukaku-Lautaro, con il quale l'Inter ha ribaltato il Torino domenica pomeriggio rimontando da 0-2 a 4-2, è un'opzione tattica spendibile solo in certi contesti. Non di certo dal 1' contro squadre di rango come il Real Madrid. A spiegarlo è Antonio Conte, stuzzicato sul tema da un collega di Espn: "Potrebbe essere una soluzione più a partita in corso o se giochi con squadre di livello inferiore rispetto all'Inter. Siamo già una squadra abbastanza offensiva, con esterni che sono più delle ali. Abbiamo centrocampisti con caratteristiche molto più offensive che difensive, tre attaccanti sarebbero molto difficili da sopportare. Al tempo stesso, durante la gara si possono creare situazioni per rischiare qualcosa di più mantenendo comunque un equilibrio con due centrocampisti più di sostanza".

Sezione: News / Data: Mar 24 novembre 2020 alle 14:14
Autore: Mattia Zangari / Twitter: @mattia_zangari
Vedi letture
Print