"È positivo che Mauro Icardi rimanda al PSG". Questo il parere di Willy Sagnol, ex terzino del Bayern Monaco e nazionale francese, interpellato da RMC sul riscatto dell'ex 9 dell'Inter da parte del club parigino. "Ha dimostrato di poter fare tanti gol, anche se a volte vorremmo che fosse più dinamico nel suo gioco. Siamo vicini ai 60 milioni di euro e l'opzione per il riscatto era di 70 milioni, quasi lo stesso. Poi ci sono anche i 10 milioni di stipendio l'anno. Questa è una dimostrazione a tutti i nostalgici del vecchio calcio un po' ingenui che pensavano che la crisi avrebbe portato a dei prezzi per i trasferimenti più bassi. Ma è già finita, se Icardi vale 60 milioni, Aguero ne vale 100, Mbappé 220 e Neymar 250. La crisi è già finita, vedremo che non ci sarà nessun calo nella follia dei prezzi dei trasferimenti e degli stipendi. Forse per le piccole, sì, le grandi hanno sempre la meglio sulle più piccole nel calcio, è una regola immutabile".

Sezione: News / Data: Sab 30 maggio 2020 alle 20:49
Autore: Daniele Alfieri / Twitter: @DaniAlfieri
Vedi letture
Print