Gianluca Rocchi, designatore arbitrale, ha presenziato quest'oggi all'inaugurazione della nuova Var Room di Lissone. L'ex arbitro internazionale la descrive con toni entusiastici: "Si tratta di un centro all’avanguardia, vivere professionalità in un centro come questo dà qualcosa di valore. Inutile dire che contare su un centro dove si possa avere un confronto diretto con un supervisore e la commissione arbitrale è di grande valore, perché evitiamo dispersione e diamo un feedback immediato. Possiamo permetterci di far fare un paio di partite a settimana agli arbitri più bravi. Il 18 novembre ci sarà un raduno qui, stiamo scegliendo solo chi può garantire un alto livello. Pian piano ci aspettiamo possano venire tutti, oggi solo professionisti di alto livello. Può essere uno stimolo a far meglio".

A proposito dell'attuale classe arbitrale, Rocchi aggiunge: "Sono convinto che i ragazzi hanno grande qualità, vi chiedo di sostenerli perché sono bravi. Tante volte li critichiamo ma vanno sostenuti, sbaglieranno perché è normale, ma darci una chance significa riportare l’Italia al top anche per quanto riguarda arbitri, l’obiettivo è riportare 6 arbitri al top in Europa, perché sono convinto facciano fare bella figura al calcio italiano".


 

(Fonte: Calciomercato.com)
Sezione: News / Data: Lun 04 ottobre 2021 alle 21:28
Autore: Christian Liotta
vedi letture
Print