José Mourinho è il nuovo allenatore della Roma. Una notizia che ha spiazzato tanti e che secondo Ernesto Paolillo "bella per il calcio italiano. Quando è venuto all'Inter non vincevamo da 18 anni, è l'uomo delle sfide - ricorda l'ex dirigente nerazzurro a TMW Radio -. Ha il carattere vincente e sono contento per la Roma. Mi avrebbe dato molto fastidio vederlo alla Juventus. E' importante che la Roma lo segua, che la società lo aiuti nella struttura che lui vorrà dare alla squadra, non che lo accontenti in ogni acquisto ma che prende l'ossatura che lui vuole. E' capace di lavorare con tutti lui, anche con i giovani, e la Roma ha un bel settore giovanile. Ha fatto esordire Santon contro CR7 quando giocarono in Champions contro lo United. Mourinho aveva una squadra che lo seguiva in tutto e lui li difendeva sempre e comunque. Al Tottenham non c'era più empatia e i giocatori gli giocavano contro. AI Friedkin dico che siccome Mourinho sta sempre dalla parte della proprietà finchè gli lascia autonomia nella parte sportiva, di assecondare le sue capacità. Con Mourinho si può creare una società con la mentalità vincente. Pensate che voglia ha di vincere con una squadra come la Roma".

VIDEO - TRAMONTANA FESTEGGIA IL TRICOLORE IN STUDIO: "A MAURO BELLUGI"

Sezione: News / Data: Mar 04 maggio 2021 alle 17:59 / Fonte: TMW
Autore: Stefano Bertocchi / Twitter: @stebertz8
Vedi letture
Print