Dagli studi di Sky Sport, Matteo Marani approfondisce il primato in classifica dell'Inter spiegando quelli che a suo dire sono i punti principali: "Bisogna sottolineare quello che sta facendo Antonio Conte. Ieri l'Inter ha giocato con 9 giocatori che già c'erano l'anno scorso, questo significa che Conte li sta motivando in maniera pazzesca. Hanno giocato i sostituti di Stefano Sensi e Nicolò Barella ma la squadra è andata benissimo, magari lascia le partite un po' troppo aperte ma l'Inter ha una solidità che non aveva da tanto. Dopo 10 anni dalla chiusura del ciclo del Triplete, l'Inter sta provando a costruire qualcosa di simile. Oltretutto, da quando è iniziato il girone unico di Serie A l'Inter ha vinto spesso negli anni zero: nel 1930, nel 1970, nel 1980 e nel 2010... Scaramanzie e battute a partite, l'Inter sta mostrando un grande coinvolgimento dei giocatori. Basti vedere come interagisce Antonio Candreva con la coppia d'attacco, oppure le cose straordinarie che sta facendo Lautaro Martinez e il lavoro che Romelu Lukaku fa per lui. Numeri di un'Inter che sorprendentemente riesce a stare lassù, non avendo la rosa di livello come quella della Juve e magari del Napoli. Il valore aggiunto è dato dal suo allenatore, che è uno che sa che deve gestire anche le cose fuori dal campo. E all'Inter spesso hanno vinto allenatori carismatici, leader, che decidono delle cose anche intorno al campo e non solo in campo". 

VIDEO - IL TORO ESALTA TRAMONTANA: DOPPIETTA DA URLO

Sezione: News / Data: Lun 2 Dicembre 2019 alle 14:26
Autore: Christian Liotta / Twitter: @ChriLiotta396A
Vedi letture
Print