Dagli studi di Sky Sport, Matteo Marani tocca a tutto tondo l'argomento Inter, dalle questioni societarie al rendimento sul campo: "L'Inter penso possa avere lo stesso destino del Milan, è un club allettante e qualcuno in giro interessato lo troverà. Bisogna vedere a quanto vuole vendere la famiglia Zhang. Questo è stato l'unico ostacolo sin qui della stagione, la situazione è complicata perché non è facile giocare senza stipendi. Penso che Antonio Conte sia stato bravo a sfruttare questa situazione negativa per compattare il gruppo: oggi l'Inter ha una solidità che in passato non aveva, nelle ultime sette gare ha preso solo un gol. Poi mi ha stupito la ferocia di Conte dopo il 3-0, sembrava un assatanato, spingeva tutti a dare qualcosa in più. Conte per me è il più bravo allenatore sulle 38 partite, se ha una partita a settimana e può allenare. Lui è un tecnico che allena, al quale servono la squadra e gli automatismi e che vuole studiare gli avversari. A volte si parla tanto del suo ingaggio rinfacciandoglielo, ma per me i 12 milioni sono un elemento a suo favore perché qualche differenza la produce". 

Sezione: News / Data: Lun 01 marzo 2021 alle 13:30
Autore: Christian Liotta / Twitter: @ChriLiotta396A
vedi letture
Print