Dalle frequenze di Radio CRC, Marcello Lippi ha dato il suo giudizio sul campionato: "Ogni squadra che vince due o tre patite di fila è nominata anti Juve perché si è sempre alla ricerca di una squadra che possa contrastare i bianconeri. La Juve è ancora superiore alle altre per cui l'anti Juve è la stessa Juventus. La storia del calcio, anche abbastanza recente, ci ha fatto assistere a recuperi eccezionali perciò chi è dietro non deve disperare, deve solo lavorare e cercare di essere sereno e non consumare le forze in discussioni inutili.

Inter, Roma, Fiorentina, Napoli e Lazio possono ambire al secondo posto. Queste squadre devono pensare a lottare per la Champions ma cercare di essere sempre pronti ad approfittare degli eventuali errori di chi precede".

Sezione: News / Data: Gio 20 dicembre 2012 alle 23:18
Autore: Fabrizio Romano / Twitter: @FabRomano21
vedi letture
Print