Dopo la stangata al Manchester City per le sponsorizzazioni gonfiate, che sono costate al club inglese la sentenza di esclusione dalle Coppe europee per le prossime due stagioni, nel mirino della Uea ora c’è anche il discorso riguardante le plusvalenze fittizie. Stando a quanto rivela Gazzetta,it. I funzionari di Nyon studieranno correttivi al regolamento per arginare il ricorso eccessivo al trading dei calciatori per “bonificare” il bilancio, un fenomeno che, sempre secondo quanto riferisce la versione online del quotidiano, sarebbe in crescita anche nella nostra Serie A.

Sezione: News / Data: Lun 17 Febbraio 2020 alle 16:42
Autore: Christian Liotta / Twitter: @ChriLiotta396A
Vedi letture
Print