A pochi giorni dal via del Mondiale per club, Gabriel Barbosa, attaccante del Flamengo, rilascia un'intervista ai microfoni del Sun parla del Liverpool, presumibilmente l'avversaria con la quale il Mengao si giocherà la vittoria del torneo, elogiando il connazionale Roberto Firmino e commentando le voci su un possibile approdo futuro ai Reds: "Il Liverpool è una squadra dove tutti vogliono giocare. Ma è difficile parlarne in questo momento. Io sono concentrato solo su questo Mondiale per Club. Però mi piace molto la Premier League: combina tecnica, forza e velocità. Seguo sempre le partite in Brasile. È davvero un torneo in cui mi piacerebbe giocare. È uno dei migliori campionati del mondo e ogni giocatore sogna di vincerlo. Però ho ancora un contratto con l'Inter e il Flamengo fino alla fine del 2019.  Abbiamo un torneo molto importante davanti e mi concentrerò su di esso.  Penserò al futuro dopo questa competizione", ha detto.

Gabigol parla anche delle difficoltà vissute dopo l'arrivo in Europa: "Quando sono andato in Europa, ero giovane e avevo molte cose da imparare. Ora sono molto più esperto e maturo, sto vivendo la fase migliore della mia vita. Il 2019 è stato un anno magico. Mi sento come un nuovo giocatore. L'Europa è l'approdo naturale per tutti i giocatori che si distinguono in Brasile, ma le cose non sono andate come immaginavo. L'adattamento non è mai facile, nonostante fossi lì con la mia famiglia. È una nuova cultura, un nuovo paese, un nuovo modo di giocare. Tutto questo, che ti piaccia o no, finisce per crearti qualche problema. Ma non mi pento di averlo fatto. Non mi sono mai chinato di fronte alle difficoltà e ho sempre fatto del mio meglio perché credo nel mio potenziale e so quanto posso imparare e migliorare". 

Sezione: News / Data: Ven 6 Dicembre 2019 alle 19:15
Autore: Christian Liotta / Twitter: @ChriLiotta396A
Vedi letture
Print