Ricambio generazionale. Due parole che non fanno paura a Zlatko Dalic, ct della Croazia, che domani deve rinunciare ai due veterani Modric e Rakitic nel match di Nations League contro il Portogallo: "Ci mancheranno molto gli assenti, soprattutto i due capitani: questo è un handicap per noi, ma nel prossimo futuro la Croazia sarà senza Modric, Rakitic, Perisic, Lovren, Vida e verrà il momento per altri di prendere il loro posto.

Quindi questa è un'opportunità ideale per prepararsi, per avere la possibilità di giocare le partite. Sarà difficile per noi senza Luka e Ivan, sapete quanto rispetto abbia per i ragazzi che sono con me dal primo giorno, ma questa è la situazione". 

Sezione: News / Data: Ven 04 settembre 2020 alle 23:23
Autore: Mattia Zangari / Twitter: @mattia_zangari
vedi letture
Print