Antonio Conte arriva anche ai microfoni di InterTV per commentare l'esito di questo quarto di finale contro il Bayer Leverkusen e il conseguente passaggio in semifinale di Europa League:

Partita importantissima, giocata bene.
"Sì, sicuramente c'è grande soddisfazione. Mi ha fatto piacere che Godin abbia ricordato la semifinale conquistata dieci anni dopo. Penso sia importante per tutti noi, i tifosi, le persone che stanno lavorando e che stanno cercando di fare del loro meglio per ottenere risultati importanti. Sono molto contento per i ragazzi, questa sera hanno dimostrato grande voglia di essere protagonisti. Questa è la gioia più grande, vedere questa voglia non è da tutti. Gli altri sono in vacanza e noi siamo qui con voglia di lottare e dare soddisfazioni ai tifosi e a tutti noi".

Tatticamente l'hai preparata benissimo.
"Adesso, anche con 1-2 giorni di riposo, ormai i ragazzi riescono a fare determinate cose in maniera naturale. Specie in fase di non possesso con la pressione alta e la linea difensiva che si spacca, ma anche in fase di possesso il lavoro si vede. Io e il mio staff ci mettiamo il lavoro, poi c'è la qualità dei ragazzi. I nostri sono rischi calcolati per giocatori come Lukaku, Lautaro, che trovano gli esterni e attaccano la profondità".

Sei giorni di tempo per preparare una gara è ormai un inedito.
"Domani ci alleniamo poi daremo giorno libero anche se non so dove potranno andare i ragazzi. La semifinale la prepareremo da giovedì, rimaniamo in Germania con entusiasmo e dopo aver raggiunto una semifinale europea. E con la voglia di voler guardare avanti e di meritarci la finale sapendo che dovremo raggiungere un livello più alto. Ma fra i ragazzi c'è alchimia e questo fa sperare bene". 

Sezione: News / Data: Mar 11 agosto 2020 alle 00:05
Autore: Christian Liotta / Twitter: @ChriLiotta396A
Vedi letture
Print