Dopo la conferenza stampa e l'intervista concessa a SkySport, Antonio Conte si sofferma anche davanti alla telecamere di InterTV alla vigilia di Inter-Real Madrid: "L’atteggiamento che bisogna avere è di concentrazione, umiltà e determinazione, dobbiamo fare le cose al massimo con la volontà di superare l’avversario. Non abbiamo altre vie. E’ un peccato aver perso all’andata, ma anche lì per alcune disattenzioni abbiamo concesso tre gol. Sicuramente da questo punto di vista, se vogliamo ambire ad essere competitivi fino alla fine, dobbiamo migliorare questo aspetto perché adesso sta diventando un'abitudine". 

Cosa bisogna fare di diverso rispetto all’andata?
“Bisogna migliorare nelle situazioni in cui abbiamo preso gol. Sta a me e ai calciatori farlo, stando più attenti, concentrati e avendo più fame. Dobbiamo migliorare perché durante le partite creiamo e facciamo gol, ma dobbiamo essere bravi a difendere con il coltello tra i denti, sporcandoci le mani e facendo fatica anche in fase di non possesso”. 

Poco tempo per preparare la partita. E’ un aspetto da tenere in considerazione?
“Non c’è tanto tempo, ma dopo le partite precedenti abbiamo dei riferimenti anche a livello video per dare delle direttive precise. Poi i calciatori e l’allenatore vanno in campo: dobbiamo dimostrare di avere più voglia di vincere degli altri”.

Sezione: News / Data: Mar 24 novembre 2020 alle 19:38
Autore: Stefano Bertocchi / Twitter: @stebertz8
Vedi letture
Print