C'è tanta Inter nell'intervista che Francesco Colonnese ha concesso quest'oggi ai colleghi di TMW Radio. Si parte dalla situazione Esposito, classe 2002 che ha dovuto rinunciare al Mondiale Under 17 per rimanere a disposizione di Antonio Conte, orfano di Alexis Sanchez: "Il club cerca di tutelare il calciatore, la Nazionale è una vetrina importante per un ragazzo come lui. Il club è quello che ti paga e deve decidere per il bene della squadra. Se lo tiene è perché Conte è convinto di utilizzarlo. Altrimenti lo avrebbe fatto andare. L'Inter ha optato per la scelta più logica per il bene dell'Inter stesso".

Si passa a parlare, poi, della sfida di domenica contro il Sassuolo: "Negli ultimi anni hanno sempre dato fastidio, sarà una partita delicata, contro una squadra propositiva e un Berardi in forma. L'Inter deve riprendere il cammino dopo il ko con la Juve".

Chiosa sulla possibilità di rivedere Ibrahimovic di nuovo in nerazzurro: "A gennaio l'Inter si deve rinforzare ma in qualche altro reparto, vedi il centrocampo. Lì manca qualche elemento di spessore. Vederlo all'Inter è difficile".

Sezione: News / Data: Ven 18 Ottobre 2019 alle 16:13
Autore: Mattia Zangari / Twitter: @mattia_zangari
Vedi letture
Print