Tonfo clamoroso del Real Madrid, sconfitto 3-2 a Valdebebas da uno Shakhtar Donetsk decimato dal Covid-19 nella partita che ha inaugurato il gruppo B di Champions League che include anche Inter e Borussia Monchengladbach. Alla squadra di Zinedine Zidane non è riuscita la rimonta dopo un primo tempo choc chiuso addirittura sotto 0-3 per le marcature di Tete e Manor Salomon, intervallate dell'autogol fantozziando di Raphael Varane. L'illusoria reazione tra 54' e 59' guidata da Luka Modric e dal neo entrato Vinicius Junior si spegne di fronte al monitor del Var, quando l'arbitro Jovanovic annullla giustamente il pareggio di Federico Valverde per un offside netto di Vinicius. 

Sezione: News / Data: Mer 21 ottobre 2020 alle 20:47
Autore: Mattia Zangari / Twitter: @mattia_zangari
vedi letture
Print