Protagonista dell'ultima intervista del Match Programme ufficiale dell'Inter, Borja Valero ha parlato di molti argomenti. Ecco alcune risposte personali raccolte durante il backstage della chiacchierata con il centrocampista spagnolo:

"Mi piace condividere le cose della mia vita privata, al di là degli argomenti calcistici. Mi piace ma non sono molto attivo sui social". 

"Piatto? Paella e carbonara. Cucino cose semplici, a volte con i bambini mi tocca".

"Sono sempre stato un tipo da film, ma ora mi piace seguire le serie tv dalla prima all'ultima puntata".

"Mi alzo presto, porto i bambini a scuola, vado ad allenarmi, poi torno a prenderli a scuola e il resto dipende dalle cose da fare. I bambini ora che sono grandi fanno dei discorsi bellissimi, mi piace trascorrere tempo con loro".

"Il mio regalo di Natale che ricordo è un pallone".

"Mi piacerebbe andare in Giappone, appena i bambini saranno più grandi ci andremo perché è un viaggio molto lungo".

"Da giovane giocavo esterno destro, poi mi hanno abbassato a difensore e pian piano sono salito a centrocampo". 

"Il primo gol che ricordo è con la maglia del Castilla allo Sporting Gijon, fuori casa, col sinistro".

"Mi piace giocare sia a tennis sia a golf, da vedere gli sport americani come Nfl e Nba".

"San Siro? Quando c'è il derby o la Juve, lo stadio ti fa venire la pelle d'oca. Mi piace quando durante il riscaldamento lo speaker carica i tifosi".

"L'Inter è arrivata per caso, non me l'aspettavo più. Una cosa fantastica, mi sto divertendo e sto imparando tante cose anche se sono alla fine della mia carriera. L'Inter è un posto bellissimo di cui far parte".

VIDEO - ICARDI ACCIUFFA IL BARCELLONA, TRAMONTANA SI SCATENA

Sezione: News / Data: Gio 8 Novembre 2018 alle 17:08 / articolo letto 16559 volte
Autore: Redazione FcInterNews.it / Twitter: @Fcinternewsit