"Questa partita ha fatto vedere i limiti dell’Inter, che ci ha provato in tutte le maniere, non con troppa lucidità ma con orgoglio e andando incontro a un grande sforzo fisico. Il Sassuolo non si è limitato a difendere, ha tenuto il campo con dignità: sono da sottolineare i meriti di una squadra che non aveva nulla da chiedere al campionato. La palla girava lentamente per i nerazzurri. Spalletti ha provato a cambiare con la difesa a 3 e oggettivamente ci sono state tante occasioni. C’è una percentuale di casualità, ma è indubbio che rispetto alle prestazioni precedenti la partita dell’Inter è stata meno fluida". Questa l'analisi di Massimo Ambrosini, ex centrocampista del Milan e ora opinionista di Sky Sport, sulla sconfitta dell'Inter contro il Sassuolo. "Consigli? La parata contro Icardi nel finale di primo tempo è stata bellissima. I nerazzurri hanno provato a riaprirla con generosità, con uno sforzo enorme, ma il Sassuolo ha retto fisicamente. Il rammarico per l’Inter è tanto, i tifosi hanno preso bene la situazione. Gli errori dei nerazzurri sono stati causati dalla generosità e dalla frenesia".

Sezione: News / Data: Dom 13 maggio 2018 alle 16:49
Autore: Stefano Bertocchi / Twitter: @stebertz8
vedi letture
Print