“No cementificazione per ripianare i bilanci delle squadre”, “No stadio a 30 metri dalle case”, “Giù le mani da San Siro”. Sono questi alcuni degli striscioni e dei cartelli esposti dai cittadini della zona di San Siro nella sala consiliare del Municipio 7, zona Baggio, a due passi dalla 'Scala del Calcio'. È li che Paolo Scaroni e Alessandro Antonello, presidente del Milan e ad dell'Inter, stanno incontrando i cittadini entrando nel dettaglio del progetto da 1,2 miliardi che porterà - nelle intenzioni del club - la costruzione del nuovo impianto entro il 2024, di una maxi zona commerciale e all’abbattimento del Meazza.

Sezione: Multimedia / Data: Mar 8 Ottobre 2019 alle 19:15 / Fonte: dall'inviata Egle Patanè
Autore: Stefano Bertocchi / Twitter: @stebertz8
Vedi letture
Print