Paolo Faragò, terzino del Cagliari, ha parlato ai microfoni di Sky a pochi giorni dalla trasferta al Meazza contro l'Inter: "Ci siamo un po' ripresi a Brescia, abbiamo creato tanto e pareggiato, meritando di vincere. Ma per noi era importante una buona prestazione. La crisi? Abbiamo giocato contro avversari forti come Juventus, Lazio e Milan. Abbiamo offerto meno di quanto ci saremmo aspettati, ma dobbiamo rifletterci. Ora troveremo domenica un'altra squadra fortissima ma dovremo mettere tutte le nostre carte in gioco senza preoccuparci. Abbiamo sfidato l'Inter neanche una settimana fa. Sappiamo di doverla affrontare in modo diverso, conosciamo i nostri errori e sono certo che non li commetteremo ancora. Ora stiamo facendo un campionato al di sopra delle aspettative, in estate sono arrivati grandi giocatori dal punto di vista tecnico e del carisma. C'era da aspettarsi una crescita, siamo sesti e ci siamo guadagnati questa posizione. Ora è tornato Alessio (Cragno, ndr), presto anche Pavoletti. Dobbiamo difendere il sesto posto e continuare a fare quello che abbiamo fatto finora".

Sezione: L'avversario / Data: Mer 22 Gennaio 2020 alle 13:21
Autore: Redazione FcInterNews.it / Twitter: @Fcinternewsit
Vedi letture
Print