Sebastian Giovinco è l'idea che l'Inter ha in mente per sbaragliare la concorrenza in vista della prossima stagione. Il calciatore del Parma, in comproprietà con la Juventus, piace e non poco. "Per lui c'è stato un sondaggio, non c'è una trattativa", ha affermato il direttore sportivo nerazzurro Piero Ausilio nella giornata odierna. Dopo Lavezzi, ormai con il biglietto aereo pronto destinazione Parigi, Lucas e Giovinco sono i primi nella lista di Andrea Stramaccioni.

Nella giornata di ieri il tecnico nerazzurro è volato a New York per vedere da vicino e scambiare qualche parola col talento del San Paolo, la cui trattativa però non è facile da portare a termine. E dunque Giovinco è l'ideale da inserire nello scacchiere che l'allenatore romano ha in mente per la sua Inter. 

In questa stagione la formica atomica ha giocato sia in un tridente sia da seconda punta, pronto sempre a svariare per tutto il fronte d'attacco, da destra a sinistra. Perfetto per tirare fuori dal cilindro giocate in momenti difficili della partita, cresciuto molto anche dal punto di vista fisico: togliergli la palla è praticamente un'impresa, nonostante il suo fisico gracile. Palla al piede è imprendibile, grazie alla rapidità che lo contraddistingue. Si insidierebbe dunque perfettamente nel 4-3-3 che ha in mente Stramaccioni. 

Ha deliziato il pubblico del Parma con la sua capacità di calciare da fermo, ma anche al volo e con entrambi i piedi. Un'idea intelligente ed italiana. Al momento Giovinco si sta giocando le sue chance con la maglia azzurra, quella della Nazionale, ma sembra essere arrivato il suo momento anche in un top club. Parma e Juventus discuteranno del suo futuro, l'Inter è pronta ad inserirsi per piazzare l'atomica formica... 

Sezione: In Primo Piano / Data: Dom 10 Giugno 2012 alle 19:45 / articolo letto 9645 volte
Autore: Riccardo Gatto