Alla vigilia della gara contro Gibilterra, dove la Turchia si gioca la possibilità di accedere agli spareggi per i Mondiali nel duello a distanza con la Norvegia, il ct Stefan Kuntz è tornato a spendere parole importanti nei confronti di Hakan Calhanoglu, centrocampista dell'Inter: "Non è sempre possibile confrontare le prestazioni del club e della nazionale. Perché ci sono altri giocatori nel club e una diversa visione del gioco. Ma ovviamente c'è pressione sui miei giocatori in nazionale, perché giocano per la loro patria e vogliono giocare molto bene. Hakan è un giocatore che darà l'esempio a tutti dentro e fuori dal campo. Posso usarlo in modo molto flessibile perché è anche flessibile tatticamente. Sono molto felice di avere un giocatore del genere e dentro di me ho la sensazione molto forte che Hakan farà una grande partita domani".

 


(Ajansspor)

 
Sezione: In Primo Piano / Data: Ven 12 novembre 2021 alle 21:45
Autore: Christian Liotta
vedi letture
Print