Con lo scudetto sul petto, anche se non ancora visivamente, l'Inter scende in campo oggi contro la Sampdoria nella prima partita in cui i nerazzurri sono matematicamente campioni d'Italia. Dopo una settimana di festeggiamenti, Lukaku e compagni proveranno a dare seguito agli input di Conte che non intende togliere il piede dall'acceleratore provando a vincerle tutte da qui alla fine. L'obiettivo è raggiunto con largo anticipo, ma nessuno vuole staccare la spina.

QUI INTER – Come detto, Conte vuole continuare a fare punti, anche se valuta un robusto turnover per premiare chi ha giocato meno, ma anche perché poi mercoledì si torna subito in campo contro la Roma nella settimana che porterà al Derby d'Italia. Possibile vedere in campo dall'inizio i vari D'Ambrosio, Ranocchia, Vecino, Gagliardini, Young e Sanchez. Possono così tirare il fiato i titolarissimi, da De Vrij a Lukaku. Restano indisponibili i lungodegenti Kolarov e Vidal.

QUI SAMPDORIA  Ranieri, giustamente, non intende recitare il ruolo di agnello sacrificale e l'ha detto chiaro in conferenza stampa. Peraltro, i blucerchiati arrivano a San Siro al gran completo, senza indisponibili. L'ex tecnico nerazzurro, quindi, potrà riproporre Quagliarella dal 1' a fianco di Gabbiadini nel consolidato 4-4-2. In difesa c'è Tonelli in vantaggio su Yoshida, mentre in fascia destra più Candreva di Damsgaard.

---

PROBABILI FORMAZIONI:

INTER (3-5-2): Handanovic; D'Ambrosio, Ranocchia, Bastoni; Hakimi, Vecino, Eriksen, Gagliardini, Young; Sanchez, Lautaro. 
Panchina: Radu, Padelli, De Vrij, Skriniar, Darmian, Brozovic, Barella, Sensi, Perisic, Pinamonti, Lukaku. 
Allenatore: Conte.
Squalificati: nessuno.
Indisponibili: Kolarov, Vidal.

SAMPDORIA (4-4-2): Audero; Bereszynski, Tonelli, Colley, Augello; Candreva, Thorsby, Adrien Silva, Jankto; Quagliarella, Gabbiadini.
Panchina: Letica, Ferrari, Regini, Yoshida, Askildsen, Damsgaard, Ekdal, Leris, Verre, Ramirez, La Gumina, Keita.  
Allenatore: Ranieri.
Squalificati: nessuno.
Indisponibili: nessuno.

ARBITRO: Ayroldi.
Assistenti: Ranghetti e Pagliardini.
Quarto uomo: Paterna. 
Var: Orsato (Valeriani).

VIDEO - HAKIMI OSPITE SPECIALE, A CENA CON UN RAPPER... MILANISTA

Sezione: In Primo Piano / Data: Sab 08 maggio 2021 alle 08:15
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
Vedi letture
Print