A poche ore dalla decisiva sfida di Champions League tra Borussia Mönchengladbach e Inter, continuano a rimbalzare dalla Germania all'Italia gli aggiornamenti dopo i fatti accaduti questa notte davanti al Dorint, l'hotel che ha ospitato i nerazzurri nella città tedesca alla vigilia della gara europea. 

Nella notte appena trascorsa, attorno alle 4, diverse persone ancora sconosciute hanno bruciato del materiale pirotecnico e acceso dei fuochi d'artificio sul vialetto d'accesso all'hotel della squadra di Antonio Conte, prima di allontanarsi in macchina. Tra le forze di polizia si è ipotizzato che i soggetti fossero dei sostenitori del 'Gladbach, anche perché nell'area di accesso all'hotel era appeso uno striscione sul quale si poteva leggere la scritta "Ricordati Inter, le cose vanno meglio con la Coca Cola", alludendo alla famosa 'partita della lattina' che 49 anni fa coinvolse Roberto Boninsegna.

In attesa di ulteriori dettagli, il Borussia Mönchengladbach ha chiesto scusa ai suoi avversari. Lo riferisce l'autorevole Kicker.

VIDEO - ACCADDE OGGI - 01/12/1971: BMG-INTER, BORDON PARA TUTTO E I NERAZZURRI VANNO AVANTI

Sezione: In Primo Piano / Data: Mar 01 dicembre 2020 alle 14:56
Autore: Stefano Bertocchi / Twitter: @stebertz8
Vedi letture
Print