Per il momento la certezza è Arturo Vidal, che arriverà finalmente stasera a Milano. Poi il tempo dirà se ci sarà spazio anche per N'Golo Kanté: per arrivare al francese, sono necessarie varie e corpose cessioni. Intanto Antonio Conte si gode il cileno, il suo fido scudiero: operazione sbloccata dopo l'accordo Godin-Cagliari.

La Gazzetta dello Sport fuga qualsiasi dubbio: stasera il cileno sbarcherà in Italia e mette nel mirino la Fiorentina. "L'a.d. Beppe Marotta ha lavorato sugli ultimi dettagli necessari per il nuovo arrivo, a partire dalla buonuscita di Godin che permette di spalmare i due anni di contratto rimanenti in un nuovo triennale in Sardegna - spiega la rosea -. Dopo una notte milanese, per Vidal domani sarà comunque il giorno delle visite, della firma e dell’ingresso solenne in gruppo. Del resto, l’accordo con l’Inter era già da tempo sigillato in un cassetto: è servito un piccolo bonus per il Barcellona, mentre per il cileno un biennale con opzione sul terzo anno a 6 milioni netti".

Conte, quindi, adesso ha il 'suo' Vidal. Uno che è diventato grande proprio sotto la gestione del tecnico leccese e, nonostante non fosse uno stinco di santo, con le sue regole è sempre andato d'accordo. Un feeling mai interrotto tra i due, anche durante questi 9 anni di distanza. Adesso si ritroveranno in nerazzurro.

VIDEO - L'ALLENAMENTO MASSACRANTE DI VIDAL. IN ATTESA DELL'INTER

Sezione: In Primo Piano / Data: Dom 20 settembre 2020 alle 08:15 / Fonte: Gazzetta dello Sport
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
Vedi letture
Print