Dopo aver sollevato la Coppa dalle grandi orecchie e le contrastanti voci sul suo futuro, tra Bayern e Inter, in Germania torna forte l'ipotesi della permanenza in Baviera di Ivan Perisic. Il croato vice campione del Mondo e campione d'Europa con i rossi, lo scorso anno ceduto per volontà di Conte, con il finire della stagione era stato idealmente reintegrato all'Inter che, in caso di mancato riscatto da parte del Bayern avrebbe rivalutato la sua presenza in rosa. Conte stava pensando di poterlo riutilizzare come quarto attaccante alle spalle dei Lukaku, Lautaro e Sanchez, ma a quanto pare non è stato l'unico. Anche Hansi Flick ha esplicato la volontà di una quarta ala e l'ex 44 nerazzurro, che ha imbastito prestazioni discrete, soprattutto nella seconda metà della stagione, rientra nei piani del tecnico campione d'Europa.

Secondo quanto si apprende dalla Bild, dopo vari primi colloqui, Karl-Heinz Rummenigge comincerà a breve la trattativa con i nerazzurri, con i quali verrà tentata la negoziazione per un abbassamento del prezzo del riscatto stabilito. Solitamente questo genere di trattative spetta al direttore sportivo Hasan Salihamidzic, ma in questo caso se ne occuperà direttamente il Ceo, che vanta ottimi rapporti con i nerazzurri e parla bene l'italiano.

Sezione: In Primo Piano / Data: Mar 01 settembre 2020 alle 11:10
Autore: Egle Patanè / Twitter: @eglevicious23
vedi letture
Print