Finale al cardiopalma per il Milan che dopo una partita complicata vince 2-1 contro il Genoa e porta a casa i tre punti tenendo vivo il possesso del secondo posto in classifica. È Rebic a portare in vantaggio la squadra di Pioli al 13esimo, vantaggio annullato da Mattia Destro al 37esimo che porta il risultato sull’1-1. Al 68esimo arriva però l'autogol beffa per il Genoa di Gianluca Scamacca che in mezzo all'area impatta fortuitamente col pallone mandandolo alle spalle del compagno Perin. Non basta il tentativo di reazione degli ospiti, non si va oltre il 2-1 per il Milan a San Siro: rossoneri a 66 punti, temporaneamente a -8 dall’Inter e +4 dalla Juve in attesa della gara di Bergamo.

Sezione: Il resto della A / Data: Dom 18 aprile 2021 alle 14:25
Autore: Egle Patanè / Twitter: @eglevicious23
Vedi letture
Print