Federico Valietti, terzino dell'Inter Primavera campione d'Italia, è intervenuto negli studi di Sky Sport insieme a Manuel Lombardoni e al tecnico Stefano Vecchi a due giorni dalla vittoria nel campionato di categoria: "La vittoria al Viareggio ci ha dato una grossa carica, siamo riusciti a vincere nonostante le grosse assenze. Siamo un gruppo molto forte, da lì abbiamo avuto la carica giusta per vincere la finale. 

Sulle sue prospettive future, Valietti aggiunge: "Devo pensare in primo luogo all'esame di maturità, poi quello che verrà si vedrà. Parlerò con la famiglia e l'agente e sceglierò cosa è meglio per me. Vacanza? Vediamo prima con quale squadra inizierò il ritiro, poi magari mi concederò qualche giorno di mare". Poi spiega qual è il punto di riferimento all'interno della prima squadra: "Il mio idolo è sempre stato Javier Zanetti, ora ho avuto l'opportunità di lavorare con Joao Cancelo. Da vicino è davvero un giocatore devastante, da lui c'è solo da imparare". Capitolo giornata tipo: "Mi sveglio sempre la mattina alle sette, ora ho anche la patente quindi mi muovo con la macchina. Dopo la scuola mangio poi studio con gli altri ragazzi ad Interello".

VIDEO - BERGOMI: "NAINGGOLAN MEGLIO DI RAFINHA. CANCELO? TROPPO CARO..."

Sezione: Giovanili / Data: Lun 11 Giugno 2018 alle 16:09 / articolo letto 9004 volte
Autore: Christian Liotta / Twitter: @ChriLiotta396A