L'Inter Primavera smentisce Alberto De Rossi e centra finalmente una vittoria da Inter battendo la capolista Roma grazie a un gol del migliore in campo Martin Satriano. Al contrario di quanto affermato alla vigilia dal navigato tecnico della categoria Under 19, i nerazzurrini cominciano subito a camminare con il passo delle squadre di alta classifica portandosi con una prova d'autorità contro i primi della classe al quarto posto, in piena zona playoff scudetto. L'1-0 è lo specchio fedele di quanto visto in campo, con la difesa guidata da un sontuoso Moretti che lascia a secco il miglior attacco del torneo da tre gol di media a partita. Il resto lo fa l'ex Nacional che, per una volta, si mette sulle spalle la squadra, non si abbatte di fronte al palo colpito nel primo tempo e buca al 57' Boer con un diagonale da centravanti spietato. 

TABELLINO:
INTER-ROMA 1-0

Marcatori: 12' st Satriano

INTER: 1 Stankovic; 2 Persyn (34' st Moretti L. 14), 4 Kinkoue, 5 Moretti; 3 Vezzoni; 7 Squizzato (25' st Mirarchi 18), 6 Sangalli, 8 Casadei; 10 Oristanio (34' st Wieser 16); 9 Fonseca (25' st Akhalaia 20), 11 Satriano (40' st Bonfanti 23). A disposizione: 12 Rovida, 21 Basti, 13 Tonoli, 15 Sottini, 17 Fabbian, 19 Peschetola, 22 Jurgens. Allenatore: Armando Madonna

ROMA: 1 Boer, 2 Ndiaye, 3 Feratovic, 4 Vicario (27' st Tomassini), 5 Milanese (18' st Bove 16), 6 Tripi, 7 Podgoreanu (18' st Providence 18), 8 Darboe (40' st Vetkal 17), 9 Tall, 10 Zalewski, 11 Ciervo (27' st Satriano 20). A disposizione: 12 Mastrantonio, 24 Milan, 13 Buttaro, 15 Morichelli, 19 Bamba, 21 Tahirovic. Allenatore: Alberto de Rossi

Ammoniti: Tall (R), Bove (R), Feratovic (R), Moretti L. (I)
Recupero: 0' - 4'
Arbitro: Michele Di Cairano
Assistenti: Pascali - Cavallina

RIVIVI IL LIVE DI INTER-ROMA 1-0

94' - Non c'è più tempo, cala il sipario al Breda! Vittoria di prestigio per l'Inter Primavera contro la capolista Roma: finisce 1-0 a Sesto San Giovanni, decisivo il gol di Satriano, il primo in campionato. 

94' - Boer salva la Roma uscendo alla disperata dalla sua area per fermare Casadei. Prima un po' pigro Bonfanti che non ha attaccato il palo sul cross da spingere solo in porta di Akhalaia. 

92' - CHE AZIONE DI PROVIDENCE! Il 18 romanista di beve mezza Inter, entra in area dal lato corto ma sul più bello deve arrendersi all'ennesima giocata difensiva di Moretti che allunga la palla in corner. 

92' - Lorenzo Moretti spende un fallo tattico per fermare il contropiede promosso da Providence. Giallo per il difensore interista. 

91' - L'Inter conquista un corner prezioso che Mirarchi, con tutta la calma del mondo, si appresta a battere. 

90' - Assegnati 4' di recupero. Ultimi attimi di sofferenza per l'Inter. 

89' - Massimo sforzo offensivo della Roma, che vuole evitare la seconda sconfitta nel torneo. La terza stagionale contando il 2-1 incassato col Verona in Coppa Italia. 

88' - CHE RISCHIO PER L'INTER! Il cross di Feratovic attraversa paurosamente tutta l'area, con Moretti che lo lascia sfilare facendosi quasi sorprendere da Ndiaye. 

86' - SUBITO BONFANTI! Il 23 nerazzurro si presenta nel match vincendo il duello fisico con Tripi per poi calciare non di molto a lato. 

85' - Minuti anche per Bonfanti, in campo per lo stremato Satriano. 

84' - Se la cava l'Inter, correndo un rischio con il campanile alzato in aria da Akhalaia. Risolve tutto Vezzoni. 

83' - Zoppica Darboe che per il momento rimane in cambio. De Rossi eventualmente ha a disposizione l'ultimo cambio. 

81' - Darboe trattiene vistosamente Akhalaia: qui l'arbitro risparma l'8 romanista di un giallo sacrosanto.  

80' - Stankovic d'autorità nell'area piccola! Filip chiama la palla e la fa sua in presa alta. 

80' - Ecco i due cambi: escono Persyn e Oristanio, entrano Lorenzo Moretti e Wieser. 

79' - Problemino alla coscia per Persyn, ora a terra curato dallo staff medico nerazzurro. A bordocampo, intanto, c'è movimento vicino alla panchina di Madonna. 

79' - La Roma prova a risalire il campo ma non è facile con l'Inter tutta schierata dietro la linea del pallone. 

77' - Oristanio! Con buona dose di egoismo, il fantasista dell'Inter fa tutto da solo e finisce per calciare alto dopo un'ottima conduzione della palla. 

76' - Antonio Satriano vicino al pariI! Incredibile l'errore del neo entrato sotto porta, ma era tutto inutile. Bandierina del guardalinee alzata, offside dell'attaccante giallorosso. 

75' - Ultimo quarto d'ora di gara prima dell'assegnazione del recupero al Breda. Inter sempre avanti grazie al gol di Satriano arrivato al 57'. 

74' - INTER MINACCIOSA! Oristanio pennella in mezzo un cross velenoso per Moretti che, per centimetri, non arriva all'appuntamento col raddoppio. 

73' - Ndiaye travolge Oristanio vicino alla linea laterale di sinistra rispetto a dove attacca l'Inter. 

72' - De Rossi cambia ancora: Vicario e Ciervo fanno posto a Tomassini e Satriano, omonimo dell'autore del gol che per ora decide il match.  

71' - Intervento in gioco pericoloso ai danni di Sangalli da parte di Feratovic, ammonito dal direttore di gara. 

70'  Doppio cambio per l'Inter: Squizzato e Fonseca richiamati in panchina, in campo Mirarchi e Akhalaia. 

69' - Ndiaye ancora monumentale! Casadei era già pronto a firmare il 2-0 di testa, ma il difensore romanista si immola per l'ennesima volta salvando la Roma. 

68' - Bove tenta la furbata deviando di mano il cross verso la porta: l'arbitro, ben appostato, lo ammonisce come regolamento comanda. 

68' - Providence porta a casa un giro dalla bandierina. Attacca con convinzione la Roma alla ricerca del pari. 

68' - Sangalli in ritardo su Zalewski: punizione per la Roma. Che vuole battere veloce ma viene fermata subito dal fischio dall'arbitro. 

67' - Casadei, chiedendo il fallo al limite dell'area, trattiene il pallone con la mano. Mano alta dell'arbitra, che fischia punizione di seconda per la Roma. 

66' - Tall, già ammonito, salta in maniera scomposta colpendo Sangalli: intervento al limite, fa comunque bene l'arbitro a non espellerlo. 

64' - Bel cross di Zalewski verso Vicario, che colpisce di testa a botta sicura verso la porta. Persyn devia senza nemmeno accorgersene in corner. 

63' - Doppio cambio per De Rossi: Bove e Providence prendono il posto di Podgoreanu e Milanese. 

62' - Sospetto tocco di mano nell'area romanista, Kinkoue accenna una protesta. In effetti la palla finisce sul braccio di Ndiaye dopo il colpo di testa del francese, ma non sembra essere da penalty. 

61' - Ndiaye anticipa tutti sul primo palo allungando il cross di Squizzato in corner. Moretti era in agguato, intervento importante del difensore romanista. 

60' - Ciervo sgambetta nettamente Vezzoni: corner corto per l'Inter, sul punto di battuta Oristanio col mancino e Squizzato col destro. 

58' - Primo gol in campionato di Satriano, che aveva già messo la sua firma in questa stagione nel 3-0 rifilato al Crotone in Coppa Italia. 

57' - LA SBLOCCA CON MERITO L'INTER, SATRIANO BUCA BOER! Fiammata improvvisa dei nerazzurri: Fonseca, di astuzia, apre la strada all'ex Nacional che va via di forza a Feratovic e sentenzia Boer con un diagonale preciso scoccato dall'interno dell'area di rigore. 

55' - Brivido per l'Inter! Palla sciocca persa da Persyn sulla trequarti, salva tutto il solito Moretti. 

54' - Difesa interista quasi perfetta fin qui, il primo intervento serio di Stankovic contro il miglior attacco del torneo è scoccato al minuto 54'. 

53' - STANKOVIC C'E'! La Roma fa un po' quello che vuole in area liberando al tiro Ciervo, che trova sulla sua strada la sagoma di Filip. Palla in corner. 

52' - Il gioco si fa duro: Vezzoni entra in maniera decisa su Ciervo meritandosi un richiamo verbale dell'arbitro. 

51' - Gioco fermo adesso. Feratovic ha la peggio nello scontro con Satriano e rimane a terra: necessario l'intervento dello staff medico della Roma. 

50' - Moretti alza ancora il muro sulla conclusione di Milanese, smarcato da un errore banale in disimpegno di Casadei. 

48' - ORISTANIO! Primo lampo del secondo tempo firmato dal 10 nerazzurro, che chiama all'intervento non impossibile Boer, attento. 

47' - Casadei sviene in area dopo un contatto leggerissimo con Darboe: l'arbitro vede fallo in attacco. 

46' - Lento e impreciso il cross di Podgoreanu, allontana la difesa dell'Inter. Poi Feratovic tampona Fonseca impedendo la ripartenza nerazzurra. 

15.59 - Ripartiti, comincia il secondo tempo di Inter-Roma!

-----

15.45 - Primo tempo autoritario dell'Inter Primavera contro la prima della classe, spaventata in più di una circostanza dal 25' in poi. Il pericolo pubblico numero uno per la Roma questo pomeriggio ha il nome e cognome di Martin Satriano, che al 28' ha spaccato il palo nella migliore occasione costruita in 45'. Ottima la prova di Gaetano Oristanio, vicino al vantaggio a 3' dal gong con una percussione irresistibile controllata con molta fortuna da Boer. Graziato in due circostanze anche da Matias Fonseca. Il miglior attacco del torneo (25 gol in 8 gare), di contro, fa praticamente scena muta, se si eccettua la conclusione terminata a un dito dal palo di Nicola Zalewski. 

45' - Duplice fischio di Di Cairano, finisce qui il primo tempo di Inter-Roma! Finisce il primo tempo tra le proteste dei giocatori giallorossi che volevano concludere un'azione promettente dopo un intervento difensivo così così di Kinkoue. Reti bianche al Breda, meglio i padroni di casa ai punti: l'occasione più ghiotta la 28', col palo colpito da Satriano. 

43' - Due giri d'orologio al 45', poi capiremo quale sarà l'entità del recupero. 

42' - SI SALVA LA ROMA! Oristanio semina il panico nell'area di rigore giallorossa con le solite finte, poi crossa in mezzo azionando un flipper. La palla, non si sa come, finisce fortunosamente tra le mani di Boer. 

41' - Tall tenta la girata stilosa in area: coefficiente di difficoltà troppo alto, Stankovic raccoglie il pallone senza problemi. 

40' - Gioco fermo adesso: Darboe a terra dolorante dopo un calcetto di Persyn. Niente di che, si può ripartire. 

39' - Fuori dalla portata di Fonseca il suggerimento calibrato in area da Squizzato: Boer fa due passi in avanti e recupera la sfera. 

38' - Tall è il primo ammonito del match: sacrosanta la sanzione per l'attaccante romanista, autore del secondo fallo identico in pochi minuti. 

36' - Moretti è un muro! Sangalli serve innavvertitamente Ciervo che fugge sulla sinistra, guadagna il fondo e mette in mezzo nel tentativo di servire Tall tutto libero. Ma interviene Moretti che devia in corner.  

35' - Malinteso Fonseca-Vezzoni: il laterale non ha capito le intenzioni del compagno di squadra che lo aveva servito in profondità trovando il corridoio libero sulla sinistra. 

34' - Tall troppo irruento in questa circostanza: il numero nove rifila un calcione a Satriano che si era già liberato del pallone. 

32' - Tutto facile per Boer, chiamato ad agguantare un tiro innocuo di Vezzoni dai 25 metri. 

31' - Dopo 20' di noia, Satriano ha avviato la girandola di occasioni. Per ora siamo 3 a 1 in favore dell'Inter, meglio ai punti della Roma. 

30' - Seconda diagonale difensiva decisiva di Persyn, puntuale sul cross di Podgoreanu che di fatto avrebbe messo Zalewski davanti a Stankovic. 

29' - FONSECA! In equilibrio precario, il figlo d'arte corregge sopra la traversa con l'esterno un altro cross invitante di Oristanio. Si è accesa la partita, ora piovono le occasioni. 

28' - PALO DI SATRIANO! L'ex Nacional se la sistema sul piede forte all'altezza del limite dell'area, poi esplode il destro che si infrange contro il legno alla destra di Boer. 

27' - Risponde la Roma con una controffensiva promossa da Ndiaye. Alla fine è Zalewski a ricervere palla in area, per poi scaricare il tiro a un dito dal palo. 

25' - FONSECA! Incertezza di Boer sul cross di Casadei, la palla danza pericolosamente in area e diventa buona per l'attaccante che mastica il tiro calciando fuori.

25' - Meglio l'Inter negli ultimi 5': i padroni di casa hanno alzato decisamente il baricentro, costrigendo gli avversari a difendersi nella loro trequarti. 

24' - Oristanio toccato duro da Feratovic, che se ne torna in difesa con un sorriso ironico sapendo di aver commesso fallo. 

23' - Fallo in attacco di Tall ai danni di Moretti: si riparte con un calcio di punizione per l'Inter. 

21' - SATRIANO! Giocata in surplace di Oristanio, che ubriaca di finte Ciervo sulla linea di fondo prima di crossare in mezzo per il colpo di testa impreciso dell'uruguaiano. Non era facile. 

20' - L'Inter palleggia con i suoi difensori, appoggiandosi anche a Stankovic. Fatica a uscire dalla sua metà campo la squadra di Madonna, che guadagna faticosamente metri con molta lentezza. 

17' - Tentativo velleitario dalla distanza di Podgoreanu: il suo tiro mancino termina lontano dallo specchio di porta difeso da Stankovic. 

16' - Scavallato il quarto d'ora al Breda: Vicario allarga troppo l'alettone finendo per colpire Satriano nel duello aereo. Punizione a centrocampo in favore dei padroni di casa. 

15' - Irraggiungibile il pallone per Fonseca, innescato da un lancio lungo di Persyn. Può controllare Boer. 

14' - Telefonato il traversone di Persyn: Boer fa sua la palla senza alcun tipo di disturbo. 

13' - Ottimo rientro difensivo di Persyn, bravo a schermare in scivolata il filtrante di Darboe. Lotta l'Inter, a cui finora è mancata pulizia tecnica nell'uscita di palla. 

12' - Tocco di mano di Casadei nel cerchio di centrocampo: punizione inevitabile per la Roma. 

11' - Ora l'Inter si affaccia dalle parti di Boer: recupero 'alto' di Satriano che consegna a Vezzoni, il cui cross in area viene letto senza ansie da Vicario. 

10' - L'Inter abusa ancora del rilancio lungo, ha gioco facile la Roma che si impossessa nuovamente della palla. 

9' - La Roma ora ragiona con la palla, comunque sempre controllando i battiti cardiaci di questo avvio di match. Copione prevedibile, la capolista fa la partita. 

8' - Terzo giro dalla bandierina consecutivo in pochi secondi per la Roma, che però lo butta nel cestino aprendo addirittura le porte alla ripartenza di Oristanio. 

7' - Casadei bada al sodo e si rifugia in corner, gli ospiti rimangono in zona d'attacco. 

7' - Ci prova Darboe! Tiro da fuori area deviato da un nerazzurro: corner per la Roma. 

6' - Kinkoue decisivo! Intervento Provvidenziale del francese che anticipa l'avversario diretto prima che questi si giri in area per concludere in porta. 

4' - L'offensiva romanista si risolve in un nulla di fatto: la palla si spegna sul fondo. 

3' - INTER PERICOLOSA! Uno-due Fonseca-Casadei, con quest'ultimo che guadagna il fondo e mette un pallone interessante sul secondo palo per Satriano. Che ci arriva con un pizzico di ritardo. 

2' - Moretti fa prima di Milanese, poi Podgoreanu alza un campanile che finisce tra le mani di Stankovic, oggi di nuovo titolare con la fascia di capitano al braccio. 

1' - E' l'Inter, nei classici colori sociali nerazzurri, a muovere il primo pallone del match. Roma oggi in maglia bianca e pantaloncini rossi. 

15.00 - Fischio d'inizio al Breda, comincia in questo momento Inter-Roma Primavera!

14.57 - Ora i saluti di rito, poi lancio della monetina per stabilire il primo possesso di palla della gara e l'occupazione delle due metà campo.

14.58 - Ecco i 22 protagonisti che fanno capolino sul terreno di gioco dello stadio Breda preceduti dalla terna arbitrale.

14.45 - La direzione del match è affidata a Michele Di Cairano di Ariano Irpino, che avrà come assistenti Pietro Pascali di Bologna e Alex Cavallina di Parma. 

14.40 - Ancora 20 minuti d'attesa e poi sarà tempo di Inter-Roma, restate qui su FcInternews.it per non perdervi la diretta testuale del match!

14.35 - Calendario fitto di impegni per i nerazzurri, protagonisti di un tour de force iniziato nel post-lockdown: Oristanio e compagni scenderanno in campo tra tre giorni, nel giorno di San Valentino, per sfidare allo stadio Ricci il Sassuolo. La settimana dopo uno-due impegnativo con Milan e Juve prima di rifiatare una settimana. In tempo per sfidare l'Empoli e preparare al meglio il dentro o fuori con il Bayern Monaco nei 32esimi di finale di Youth League. 

14.30 - L'ultimo precedente tra le due compagini risale a 11 mesi fa, un 3-3 pirotecnico al 'Tre Fontane': fissò il risultato una rete nel finale di Lucien Agoume, classe 2002 francese che ha fatto il salto tra i professionisti andando a giocare in prestito allo Spezia. 

14.25 - Senza gare da recuperare, la Roma arriva al duello con i nerazzurri più riposata: sono passati ben 8 giorni dall'ultimo impegno dei giallorossi, eliminati a sorpresa dal Verona agli ottavi di Coppa Italia. 

14.20 - Modulo confermato per Alberto De Rossi: 3-4-2-1 nel quale Tall che agirà da centravanti, con Milanese e Zalewski a supporto. Sulle fasce due esterni agili come Ciervo e Podgoreanu. 

14.15 - In campo gli undici titolarissimi per Armando Madonna: tra i pali riecco Filip Stankovic, in difesa Persyn e Moretti riprendono il loro posto nella linea a quattro completata da Kinkoue e Vezzoni. A centrocampo spazio al trio più affidabile composto da Squizzato-Sangalli-Casadei; sulla trequarti c'è l'insostituibile Oristanio, alle spalle di Satriano e Fonseca, recuperato dopo il problema accusato alla fine del primo tempo di Cagliari. 

14.12 – LE FORMAZIONI UFFICIALI:
INTER: 1 Stankovic; 2 Persyn, 4 Kinkoue, 5 Moretti; 3 Vezzoni; 7 Squizzato, 6 Sangalli, 8 Casadei; 10 Oristanio; 9 Fonseca, 11 Satriano. 
A disposizione: 12 Rovida, 21 Basti, 13 Tonoli, 14 Moretti L., 15 Sottini, 16 Wieser, 17 Fabbian, 18 Mirarchi, 19 Peschetola, 20 Akhalaia, 22 Jurgens, 23 Bonfanti. Allenatore: Armando Madonna. 

ROMA: 1 Boer, 2 Ndiaye, 3 Feratovic, 4 Vicario, 5 Milanese, 6 Tripi, 7 Podgoreanu, 8 Darboe, 9 Tall, 10 Zalewski, 11 Ciervo. A disposizione: 12 Mastrantonio, 24 Milan, 13 Buttaro, 14 Tomassini, 15 Morichelli, 16 Bove, 17 Vetkal, 18 Providence, 19 Bamba, 20 Satriano 21 Tahirovic. Allenatore: Alberto de Rossi. 

14.10 - Intascato il primo punto stagionale in trasferta, grazie al pareggio conquistato col Cagliari ad Asseminello, l'Inter Primavera torna tra le mura amiche del Breda per ospitare la capolista Roma, in cima alla classifica a quota 21 punti, frutto di sette vittorie e una sola sconfitta (vs Spal). Numeri che inquadrano il coefficiente di difficoltà della grande classica del campionato Under 19, anche perché i giallorossi arrivano agguerriti con l'obiettivo di portarsi a +13: “L'Inter si è un po' allontanata dalle prime posizioni, ma sono sicuro che riprenderanno il passo. Però non da domani. È una partita da prendere con le molle", ha commentato Alberto De Rossi alla vigilia.

Sezione: Giovanili / Data: Gio 11 febbraio 2021 alle 16:48
Autore: Mattia Zangari / Twitter: @mattia_zangari
Vedi letture
Print