Con la semifinale di Europa League dietro l'angolo e il Trofeo che fa capolino alla squadra di Antonio Conte, in Viale della Liberazione si pensa contemporaneamente ad altri obiettivi, quelli di mercato. La rosa nonostante sia già stata puntellata con Hakimi e Sanchez, necessita ulteriori rinforzi che Conte stesso pretende di avere. Con l'acquisto a titolo definitivo del Niño Maravilla, il reparto offensivo va completato con l'ipotetica quarta punta, in sostituzione del giovane Sebastiano Esposito, verso la partenza temporanea. Torna in auge il nome di Andrea Pinamonti, attaccante del Genoa ma nei confronti del quale l'Inter vanta una recompra informale, altresì detta gentlemen agreement. Sulle fasce invece, completato l'acquisto a titolo definitivo di Ashley Young, si potrebbe continuare con il canterano Cristiano Biraghi (con la Fiorentina si pensa al rinnovo di prestiti del classe '92 e Dalbert), motivo per il quale si accantona l'idea Emerson Palmieri a sinistra. A svelarlo è Il Giorno che riapre il discorso Milinkovic-Savic. "Il serbo ha vissuto la stagione della maturità, diventando un centrocampista completo. Ha uno stipendio più che abbordabile (3 milioni) ma la Lazio lo cederà per non meno di 100 milioni, sempre che decida realmente di privarsene" - si legge sul quotidiano milanese. 

VIDEO - GODIN-CONTE, SIPARIETTO IN CONFERENZA: "DIEGO, FATTI 'STA BIRRA". MA C'E' L'INGHIPPO...

Sezione: Focus / Data: Mer 12 agosto 2020 alle 13:29 / Fonte: QS
Autore: Egle Patanè / Twitter: @eglevicious23
Vedi letture
Print