Oltre ad Antonio Conte, è Samir Handanovic il giocatore che si presenta nella sala conferenze di Appiano Gentile per presentare il match di Champions League di domani contro lo Slavia Praga. Queste le parole del capitano nerazzurro: 

Cosa ti ha stupito di Conte?
"Penso che voi sappiate tutto di lui. Secondo me non è giusto parlare di lui quando è qua, voi sapete tutto quindi non c'è bisogno che lo spieghi".

Il tuo sogno è stato sempre giocare in Champions, l'anno scorso lo hai realizzato. Quest'anno c'è la novità dell'essere capitano. Riesci ancora a emozionarti?
"Se non mi emoziono, non gioco più a calcio... Sono partite che contano e anche sentire l'inno è un'emozione unica. Rispondo sì".

Secondo te, questa è l'Inter più forte nella quale hai giocato?
"Penso che negli ultimi tre anni ci siamo rinforzati sempre, adesso abbiamo cambiato tanto. Bisogna lavorare e diventare ancora più forti. Non so se siamo l'Inter più forte, possiamo anche esserlo ma di certo va dimostrato ogni tre giorni, quando si gioca. Alla fine si faranno i conti e vedremo dove arriveremo". 

VIDEO - VIGILIA DI CHAMPIONS, CONTE DIRIGE L'ALLENAMENTO AD APPIANO

Sezione: Focus / Data: Lun 16 Settembre 2019 alle 15:48
Autore: Christian Liotta / Twitter: @ChriLiotta396A
Vedi letture
Print