La Juve stecca, l’Inter no. La Gazzetta dello Sport, all'indomani delle partite del mercoledì, commenta il successo meritato dei campioni d'Italia a Empoli, con i nerazzurri che superano un ostacolo tutt'altro che semplice e in qualche modo restano in scia delle prime. "Una vittoria netta per predominanza nel gioco, quasi 70 per cento a 30 il possesso palla, e per superiore cifra tecnica, anche perché l’Empoli si è condannato a una ripresa di sofferenza: al 52’ Ricci è stato espulso per una entrata sciagurata su Barella, un rosso aritmetico - si legge -. Attori protagonisti due interisti che fin qui avevano giocato poco, Alexis Sanchez e Danilo D’Ambrosio. Il cileno ha dipinto calcio con il suo piede definito e veloce; il difensore ha negato un gol a Luperto e si è auto-prodotto la rete dello 0-1 con un’azione strepitosa, in cui è mancato soltanto che si auto-facesse l’assist (in realtà gli è stato servito proprio da Sanchez). Il turnover di Simone Inzaghi - quattro titolarissimi esclusi dall’undici iniziale – ha funzionato".

Un'ottima notizia, oltre ai 3 punti, per il tecnico piacentino, che mantiene anche la porta inviolata per la seconda volta in campionato. E non era affatto scontato.


Sezione: Focus / Data: Gio 28 ottobre 2021 alle 08:29
Autore: Alessandro Cavasinni
vedi letture
Print