Il nervosismo mostrato ieri da Antonio Conte durante e dopo Inter-Cagliari merita un capitolo a parte, secondo la Gazzetta dello Sport. Anche il tecnico dopo al triplice fischio finale si è diretto verso l'arbitro Gianlica Manganiello, chiedendo spiegazioni con grande veemenza, prima di essere portato via da Lele Oriali, pronto (forse) a evitare guai peggiori. Conte non ha vissuto bene il terzo pareggio consecutivo. Già durante il match il tecnico se l’era presa con alcune decisioni del fischietto di Pinerolo, protestando platealmente a bordo campo. Dopo il match l’allenatore era su di giri. Fin troppo, tanto è vero che - svela la rosea - lo staff medico gli ha fornito una pastiglia per un principio di tachicardia. Così, in queste condizioni, si è preferito evitare dichiarazioni, in una situazione emotivamente non serena. E allora Conte è filato via dallo stadio in auto quando ancora il collega del Cagliari, Maran, era in sala stampa. 

VIDEO - CHRISTIAN ERIKSEN E' ARRIVATO A MILANO!

Sezione: Focus / Data: Lun 27 Gennaio 2020 alle 08:25
Autore: Mattia Zangari / Twitter: @mattia_zangari
Vedi letture
Print