Resta una differenza tra Inter e Chelsea per chiudere l'affare che condurrà Oliver Giroud alla corte di Antonio Conte. Un gap di circa 2,3 milioni tra la domanda dei Blues (7,5) e l'offerta nerazzurra (5,2). Questo quanto riferisce stamane il Daily Mail, che spiega come il club londinese ha accettato di vendere la punta per far cassa e non perderlo a zero in estate, ma non c'è alcuna intenzione di svendere. Franck Lamaprd ha già avallato la cessione di Giroud, a patto che ci sia un guadagno per la società.

La trattativa prosegue e la sensazione è che si chiuderà quando anche altri tasselli saranno incastrati, compreso quello che riguarda la cessione di Matteo Politano.

Sezione: Focus / Data: Mar 14 gennaio 2020 alle 11:56 / Fonte: Daily Mail
Autore: Alessandro Cavasinni / Twitter: @Alex_Cavasinni
Vedi letture
Print