focus

Cottarelli: “Da venerdì partiremo con un sondaggio sull’azionariato popolare. Il progetto è rivolto a tutti, non solo all’Inter”

Cottarelli: “Da venerdì partiremo con un sondaggio sull’azionariato popolare. Il progetto è rivolto a tutti, non solo all’Inter”

Intercettato dai microfoni di Sky Sport 24 il promotore del progetto e il fondatore di InterSpac Carlo Cottarelli si esprime così sul progetto dell'azionariato popolare: "Noi vorremmo partire con un sondaggio in merito dalla...

Redazione

Intercettato dai microfoni di Sky Sport 24 il promotore del progetto e il fondatore di InterSpac Carlo Cottarelli si esprime così sul progetto dell'azionariato popolare: "Noi vorremmo partire con un sondaggio in merito dalla giornata di venerdì e rimarrà in piedi fino al 15 luglio. I dati saranno quindi pubblicati e resi pubblici. Questo non soltanto rivolto ai tifosi dell'Inter, ma anche a tutti i tifosi di Serie A e di Serie B, si tratta quindi di un progetto su vasta scala. È importante una linea comune per promuovere quest'idea di azionariato popolare. Il modello di riferimento è il Bayern Monaco senz'altro. L'idea non è soltanto romantica, c'è dietro una base di sostenibilità importante, verrebbero risparmiati milioni di euro in interessi che ad oggi vengono spesi. Quando i tifosi entrano nelle dinamiche stesse della società il legame fra le parti si rafforza, si evolve. La gente è disposta a investire di più e la pubblicità migliora. Il modello tedesco dimostra che l'idea può funzionare. Lukaku? Non si tocca in nessun modo".