L'assemblea dei soci, con approvazione anche dela nuova proprietà indonesiana ha confermato, per alzata di mano praticamente all'unanimità, i volti che, fino a giugno 2014, rappresenteranno il 30% delle quote rimaste in mano a Massimo Moratti nell'ambito della trattativa con Erick Thohir. Massimo Moratti, AngeloMario Moratti e Rinaldo Ghelfi, quindi saranno incaricati di traghettare l'Inter e di rappresentare la "vecchia proprietà" nel nuovo CdA che dovrà essere ampliato dall'inserimento dei consiglieri nominati da Thohir.

La nota più lieta, a margine della votazione, è stata la scelta, anche questa approvata dall'assemblea, di Massimo Moratti di candidarsi alla poltrona di Presidente, perlomeno fino a giugno 2014. Massimo non vuole abbandonare la sua creatura e, quindi, le rimarrà accanto ancora nel ruolo di presidente del club.

Sezione: Focus / Data: Ven 25 ottobre 2013 alle 19:42
Autore: Emanuele Tramacere / Twitter: @tramacema
vedi letture
Print